La Sala Riunioni, nonostante tutto

E’ vero, siamo appena entrati nell’era del lavoro agile e delle tecnologie che ci rendono la vita più facile, soprattutto a livello lavorativo. Sempre di più, per scambiare informazioni e aggiornamenti, si utilizzano supporti più o meno innovativi, dalla conference call agli strumenti di condivisione (abbiamo parlato dei collaboration tools proprio nell’articolo precedente).

Sempre meno contatti diretti perciò, a favore di una gestione del lavoro più svelta e immediata. 
Al Cowo|360 però abbiamo introdotto una novità, non tanto innovativa ma necessaria e in linea con l’idea di lavoro agile coworking: la Sala Riunioni.

Questo nuovo servizio che offriamo alla community – non solo a chi lavora all’interno del coworking – è stato pensato per soddisfare le esigenze di tutti, professionisti, imprenditori, startup e docenti: la sala, infatti, può essere utilizzata per incontri o colloqui di lavoro, corsi di formazione, workshop, e presentazioni.

Un luogo di incontro e di scambio che permette di interagire, di parlare dal vivo con i nostri colleghi, dipendenti, studenti.
Uno spazio che, in perfetto stile smart working, può facilitare l’organizzazione di appuntamenti e di meeting: la vicinanza con la Stazione Tiburtina e la Metro B permette ai partecipanti di raggiungere la nostra Sala Riunioni molto facilmente, anche se si arriva da fuori città.

Un concetto antico, quello della riunione, ma assolutamente necessario e inaspettatamente moderno perché va a completare il nostro spazio coworking e a facilitare l’organizzazione della propria attività lavorativa, che sia svolta da freelance o da dipendente. E se ci sono articoli che dispensano consigli su come organizzare riunioni efficaci, noi vi offriamo lo spazio adatto alla tariffa giusta.
Ah, la sala riunioni del Cowo|360 è stata battezzata Nemo… secondo voi perché?

 

Lascia un commento