Ulule e le Cardamomò: il successo di un progetto finanziato grazie al crowdfunding

Tra pochi giorni, precisamente giovedì 14, si terrà un Workshop seguito da un aperitivo di networking, in cui presenteremo la piattaforma di crowdfunding Ulule, con la presenza di un ospite speciale: le Cardamomò.

Partiamo dall’inizio, cercando di capire cos’è Ulule.

Si tratta di una piattaforma di crowdfunding nata a Parigi nel 2010; dopo quattro anni di attività, è diventata la più grande piattaforma di crowdfunding europea con un tasso di successo del 65%, più di 8.000 progetti finanziati con successo e più di 700.000 membri in 150 paesi.

Tra le categorie che hanno ottenuto un buon risultato si segnalano film e video, ma anche musica. I progetti presenti all’interno della piattaforma vengono finanziati dagli utenti della community stessa e, per assicurarsi che le somme richieste dagli ideatori dei progetti siano realistiche e coerenti con i loro bisogni, la raccolta fondi prevede un limite di tempo ed una somma target minima da raggiungere. Inoltre, Ulule é la prima piattaforma ad offrire due tipi di raccolta fondi differenti: il project manager può stabilire un budget target o un numero minimo di prevendite necessarie per concretizzare l’ idea.

Un esempio di progetto finanziato con successo è stato quello delle Cardamomò, un gruppo di musiciste, che saranno presenti qui al Cowo|360 per parlarci della loro esperienza diretta con la campagna di crowdfunding. Il loro progetto è stato finanziato con successo, infatti su un obiettivo di € 5.000 hanno raggiunto € 5.199 .

Le Cardamomò nascono nel 2010 proponendo un repertorio nostalgico e retrò, di ispirazione tradizionale; hanno suonato in locali, festival e teatri e portato il loro spettacolo musicale “Valse de Meduse” in tour per l’Italia e all’estero.Valse de Meduse” è il viaggio in dimensioni surreali al quale partecipano quattro personaggi misteriosi, che non sono altro che gli alter- ego dei musicisti. Da questo spettacolo sono nati: un videoclip, che ha avuto tantissimo successo, vincendo svariati premi in Italia e all’estero e un album colonna sonora, pubblicato a ottobre 2014 e presentato a Parigi e a Roma.

Nel 2012, hanno pubblicato il loro primo album auto-prodotto, “Cardamomò”. Nel 2013 hanno realizzato un videoclip, “Valse de Meduse“, ideato da Gioia Di Biagio e realizzato in collaborazione con i collettivi SoWhat e Rat Creative di Roma. Il video ha vinto diversi premi nazionali ed è stato in nomination ai Berlin Music Video Awards 2014. A Ottobre 2014 hanno presentato a Parigi l’album colonna sonora del loro spettacolo musicale “Valse de Meduse Show“. Quest’anno vorrebbero organizzare un Tour di “Valse de Meduse Show” in Europa e negli Stati Uniti grazie ai finanziamenti ottenuti da Ulule.

Questo è solo un esempio di come, grazie alle campagne di crowdfunding, si possono realizzare bellissimi progetti.

Vediamo insieme altri progetti italiani finanziati con successo da Ulule:

  • Conversazioni video: è un festival di film documentari su arte e architettura organizzato dall’Associazione Culturale senza fini di lucro Art Doc Festival. L’obiettivo principale del Festival è quello di rendere accessibili gratuitamente al pubblico le migliori e più recenti produzioni documentaristiche sui temi dell’arte e dell’architettura. È stato finanziato con successo: su un obiettivo di € 2.500 è riuscito a raggiungere € 2.610.

  • Mg_Inc Orchestra: nasce dalla volontà di due giovani musicisti di creare una nuova realtà musicale e culturale in grado di dar voce ai giovani talenti. Su un obiettivo di € 4.000 sono riusciti a raggiungere € 5.009.

  • BEunPERFECT: è un marchio di accessori di moda (borse e accessori in pelle, sciarpe) di alta gamma, creato a Parigi nell’anno 2010, dalla giovane designer italiana Margherita Matticari. Prodotte artigianalmente in Francia e in Italia, le sue creazioni sono pezzi unici, realizzati su misura o in serie limitate. L’obiettivo del progetto è quello di aprire un atelier a Parigi, dove produrre e vendere. Il progetto è stato finanziato con successo e su un obiettivo di € 5.000 sono stati raggiunti € 5.005.

  • The leap the series: è una serie che racconta la storia di sette amici che celebrano la vita in onore di chi non ce l’ha più. L’obiettivo della raccolta di finanziamenti è quella di fornire un aiuto concreto alla realizzazione della puntata pilota della serie. Su un obiettivo iniziale di € 4.000, sono stati raggiunti € 4.125.

Adele Aloisi

Lascia un commento